Le interviste impossibili che la Rai dovrebbe fare

Otto domande improbabili che avrei sicuramente fatto se avessi condotto io Porta a Porta

Altro che Bruno Vespa, se fossi stato io il conduttore di Porta a Porta, avrei fatto delle interviste impossibili molto più sensate rispetto alle sue. Ne sono sicuro. E comunque avrei fatto domande più incalzanti, avrei forzato la mano, avrei provocato. Insomma, avrei fatto il giornalista d’assalto. Per dire, il figlio di Riina mi sembra roba fiacca, io avrei intervistato proprio il padre, il simpatico e amorevole Totò. E gli avrei fatto delle domande scomode, piuttosto che fargli promozione.
Di seguito inserisco il mio elenco delle interviste impossibili che avrei portato in onda sulla Rai, perché il diritto di cronaca è inalienabile, e un bravo giornalista ha il dovere morale di assolvere il suo compito, sempre e comunque.
Ecco, dunque le mie otto interviste impossibili, e le mie otto domande improponibili.
Se vi avanza tempo organizzate pure una petizione per farmi condurre la prossima edizione di Porta a Porta. Vi prometto che non vi deluderò!
interviste impossibili-totò riina

8 interviste impossibili: domande improbabili che io avrei fatto se avessi condotto un programma televisivo

1. Adolf Hitler

Interviste impossibili-Hitler-coniglio
“Dunque, signor Hitler, bella scoppola avete preso in questa guerra, eh? Ragionando col senno di poi, direi che la sua è stata un po’ una sboronata, non crede?”

2. Pietro Pacciani

Interviste impossibili-Pietro Pacciani-canottiera
“Signor Pacciani, forse per via della sua straordinaria eleganza, lei è noto al grande pubblico anche con il simpatico e goliardico appellativo di ‘Mostro di Firenze’. Parlando di compagni di merenda e, appunto, di Firenze, vorrei chiederle: come fate a mangiare il pane sciapo? Voglio dire: non sa di niente, che gusto ci trovate?”

3. Jack Lo Squartatore

interviste impossibili-jack lo squartatore
“Signor Squartatore, lei ha ucciso sgozzandole e mutilandole, almeno cinque donne ed è sempre riuscito a farla franca. Non le è mai passato per la testa di candidarsi al parlamento italiano?”.

4. Bettino Craxi

interviste impossibili-bettino craxi
“Dica la verità, un po’ ci rosica al pensiero che poteva rubare in euro anziché in lire, eh?”

5. Vladimir Putin

interviste impossibili-vladimir putin-min
“Signor Putin, il suo ostentato machismo serve a nascondere la sua impotenza sessuale?”

6. Il conte Dracula

interviste impossibili-dracula-nosferatu
“Sia sincero, signor Dracula. E’ sicuro che lei e Alessandro Sallusti non siate parenti? Non è che ci state nascondendo qualcosa?”

7. Satana

interviste impossibili-satana-lucifero-diavolo-min
“Signor Satana, questa è una domanda che i nostri spettatori, sono sicuro, si saranno chiesti migliaia di volte. Posso chiederle come mai ha deciso di fare solo le pentole? Non sarebbe stato più pratico e più redditizio fabbricare anche i coperchi?”

8. Totò Riina

interviste impossibili-totò riina
“Signor Riina, con lei vorrei parlare di un tema un po’ più caldo. E’ vero quel che si dice in giro, che quando lei baciò sulla bocca Giulio Andreotti, Bruno Vespa era lì con voi due che vi guardava e si masturbava?”

Bene, io con le mie interviste impossibili ho terminato. Se voi avete altre domande o altri protagonisti impossibili da intervistare, non esitate a intervenire nei commenti del blog oppure sui social network.
interviste impossibili-porta-a-porta-bruno-vespa

Seguimi sulla mia pagina FACEBOOK. Puoi TROVARLA QUI


Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: