La religione è l’oppio dei popoli. Retata della finanza, arrestati 12 vescovi

La religione è l’oppio dei popoli. E l’oppio, ormai, è diventato la religione dei popoli. Uno scambio di ruoli equo, mi pare. Non fosse altro che in mezzo ci siamo noi, persone razionali che, purtroppo, fede e dogmi non tanto riusciamo a masticarli (ma neanche a fumarli).
La religione è oppio, ok, ma sia chiaro che io sono per la legalizzazione di tutte le droghe. E’ sempre triste quando in queste cose interviene la finanza, o no?

Ad ogni modo, vi è mai capitato di incontrare uno di quei tizi che vivono di religione e per via della religione hanno anche smesso, da anni, di eiaculare? Questi tizi, non è importante di quale religione siano, sono in grado di darvi la colpa di qualsiasi cosa. Proprio come i tossici. E proprio come i tossici sono strafatti di dogmi e pregiudizi. E indovinate un po’ chi glieli ha venduti?
Esatto. Ed erano anche tagliati male.

La religione è oppio dei popoli vescovo arresto

La religione è l’oppio dei popoli. Maxi retata della Guardia di finanza. Molti gli arresti eccellenti

Il senso delle religioni

Le religioni non hanno senso. Non più, almeno. O perlomeno non ce l’hanno le religioni ti tipo classico. E siccome oramai le religioni sono stupide e insensate, alla fine, gira e rigira, se affermi questa evidenza, ti tocca sempre di marcire all’inferno per l’eternità. Non se ne esce, è sempre là che ti piazzano i religiosi. Hai voglia a spiegargli che per te l’inferno non esiste. Non ascoltano.
C’è qualcosa che non torna in questo ragionamento.
Le religioni per noi non hanno senso e dunque, a noi, tocca di marcire nel loro inferno.

“La religione è l’oppio dei popoli”.
“Marcirai all’inferno per aver detto questo”.
“Ma a mio avviso l’inferno non esiste”.
“E’ per questo che marcirai all’inferno”.
Mh… sì, ok, è malsana ma è una logica, lo ammetto. Non fa una piega. Lo accetto. E poi, come diceva Wilde: “Il paradiso per il clima, l’inferno per la compagnia”. Per cui cerchiamo di non prendercela. Che se non altro agli inferi ci si diverte.

Però, se il caldo proprio non lo sopportate, smettetela di affermare che la religione sia l’oppio dei popoli. E cercate di rimediare, piuttosto. Figli di satana che non siete altro!

Tanto alla fine, possiamo sempre pentirci e vivere nell’amore di un qualche dio barbuto che ci spia ventiquattro ora al giorno per vedere se copuliamo senza preservativo. Perché un dio fatto d’amore, com’è ovvio, odia il preservativo.
Un dio fatto d’amore.
E strafatto di oppio.

La religione è l’oppio dei popoli. Le credenze religiose che non capisco

L’ostia e il vino della comunione

La religione è l oppio dei popoli zombi

Cioè, alcuni credono davvero che l’ostia consacrata sia il corpo di Cristo. E il vino né è il sangue. Non in senso metaforico, i credenti veri sono proprio convinti che durante la comunione l’ostia e il vino si trasformino realmente nel corpo e nel sangue di Gesù. E vanno lì a mangiare e a bere.
Ora, io non so come la vedete voi, ma questa roba a mio avviso ha un nome ben preciso: cannibalismo.
Rispetto alla Bibbia i film di Romero sembrano puntate dei Puffi.

La mucca sacra

La religione è oppio dei popoli e la mucca è sacra

Sto fatto che in India la mucca sia considerata sacra, e dunque non si possa mangiare, mi sembra altamente discriminante verso gli altri animali. Ora, la bistecca mi piace ma non è una questione di alimentazione. La mia posizione sul veganesimo è pubblica già da tempo. La questione è un’altra. D’accordo il dio mucca, ma perché allora non riconoscere anche il dio porco e il dio cane? Il mondo della fede è pieno di divinità animali e religioni bislacche.

Il maiale è impuro

La religione è l oppio dei popoli come il maialino

Cioè, vi sembra equo? La mucca è venerata e il maiale fa schifo? Sì, ok, da un certo punto di vista al maiale gli va di culo che i musulmani lo schifino, così non lo mangiano, però converrete con me che è umiliante per una bestia, questo trattamento. Questo è razzismo.
Non c’è rispetto!

I soldi

Religione creazione di Adamo e soldi

Poi ci sono religioni che ti chiedono soldi per ogni cosa. Durante la funzione passa quello col cappellino in mano, le offerte, il cero, il santino, l’8×1000. Anche per schiattare devi pagare.
Diecimila euro un funerale, se prendi la bara economica.
Io ho avuto a che fare coi cattolici, prima dell’età della ragione, e lì è tutto un battesimo, comunione, cresima, matrimonio. E anche se ordini il pacchetto completo, non ti regalano neanche una bicicletta con cambio shimano. Niente.

Il post morte

La religione è l oppio dei popoli al buio

E poi questi stessi religiosi sono lì a spiegarti cosa c’è dopo la morte, come se loro, fanatici religiosi dal quoziente intellettivo a cifra singola, in quel luogo misterioso e fantastico che dicono esista dopo la dipartita, ci fossero già stati. E fossero ritornati qui solo per raccontare a noi ciò che ci aspetta.
I più simpatici sono quelli dell’Isis che ti spiegano dio imbottiti di tritolo (io, comunque, ho scritto un decalogo per mettervi in salvo in caso di attentati terroristici, che non si sa mai).

I rituali

La religione è oppio dei popol islam in preghiera

C’è chi canta, c’è chi s’inginocchia, c’è chi alza le mani al cielo. E fin qui tutto ok. Poi però c’è chi parla da solo, chi digiuna per settimane, chi non accetta trasfusioni di sangue o trapianti vitali. C’è persino chi si taglia il prepuzio. Insomma, ditemi voi se sta roba ha un senso.

Gli alieni

Tom cruise in Top Gun

La religione è l’oppio dei popoli anche quando è una religione moderna, sia chiaro.
Ad esempio, non dimentichiamoci quelli di Scientology, con il loro Xenu, feroce governatore alieno della Confederazione galattica. Cioè, c’è gente che ci crede davvero a ste cose (che poi, per ogni evenienza, io ho strutturato delle linee guida per salvarci tutti in caso di invasione aliena, che è sempre bene farsi trovare preparati).

Quelli che bussano alla porta

la religione è oppio al citofono

Poi ci sono quelli che ti citofonano a casa. Alle 8 e 30. Di domenica. Che l’unico modo per parlare di dio che hai a quell’ora è quello di bestemmiare.
“Buongiorno, ha 5 minuti per parlare di dio?”
E tu vorresti dire: guardi, per me la religione è l’oppio dei popoli, non abbiamo altro da dirci.
Ma preferisci sintetizzare con un semplice: “Dio cane, maiale!!” e riagganciare.
Però l’altra volta la testimone di Geova era tettona. Quindi l’ho fatta entrare. Ma le tette non me le ha fatte toccare.

Va be’, dai, ho finito l’elenco. Mi sembra di essere stato chiaro e (cir)conciso. E’ evidente che siamo in un mondo in cui regna imbecillità. E non ne usciremo mai.
Se tutto ciò vi terrorizza, vi mando un abbraccio.
Ho paura anch’io.
La religione è l’oppio dei popoli. Ma non ci sarà nessuna retata da parte delle Fiamme Gialle, so che ci avevate creduto. Mi spiace.

4 CommentiLascia un commento

  • Lo ammetto sono drogata, ci sono cascata anch’io. Sai forse per debolezza, forse per convenienza…sono arrivata a un punto in cui mi sono detta:” o credo che Dio esiste o cerco su internet la ghigliottina ikea consigliata dal Signor Miceli “. Tu mi dirai (ti do del tu che riesco meglio a coniugarlo e mi scuserai per gli errori sono una credente d’altronde):”con tutte le droghe che ci sono, proprio la religione?! “. Sai, lavoro il sabato e la domenica notte in una famiglia di disabili per neanche 300 euro al mese, i soldi per la droga son pochi… Tu potresti ribadire:” c’è l’alcool…una donna pur bruttina che sia riesce a farsi offrire da bere…” ma mio padre quand’ero piccola beveva…non è una sostanza che mi sta molto simpatica …(con tutto il rispetto per gli alcolisti che sono drogati come me).
    Quindi sono debole, povera e ignorante…non mi resta che rivolgermi a Dio. Hai proprio ragione la religione è l’oppio dei popoli.
    Però sai certe volte la parte razionale in me mi dice: “ma sei sicura che esiste? Non è che stai parlando da sola e sei pazza?” poi per fortuna la mia parte ignorante e buzzurra risponde:”che te frega, Dio esiste sii serena!”. Allora lì io vorrei farmi un altra dose di fede, ma non è facile reperirla di questi tempi…e l’astinenza è una brutta bestia…maledetta razionalità.

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: