Amore, gelosia e tradimento

Caro dottor Miceli, il mio nome è Monica, sono una piacente signora da poco entrata negli anta, coltivo l’amore per lo sport, il cibo salutare e le serate in compagnia degli amici. Ho un compagno molto più giovane di me, che amo molto e con cui vado d’accordo, ma che forse a causa della sua giovane età (ha quasi 25 anni) da qualche tempo ha iniziato a rivolgersi a me più come a una seconda madre che come a una partner. Questo repentino cambiamento, da qualche settimana, ha iniziato anche a coinvolgere la sfera intima. Esiste un modo per far risvegliare la sua passione? Non voglio perderlo.

Amore Posta del Colon Miceli

In foto Monica

Miceli risponde

Stimatissima Monica, ho visto la tua foto allegata all’email, fattelo dire: quaranta portati benissimo, ‘sti giovani d’oggi nun capiscono gnente. Ma che se tratta così ‘na quarantenne zozzona, abbronzata, e che va pure in palestra? Scommetto che sei de quelle col perizoma tigrato. C’ho indovinato, eh?
Nun lo so che c’hanno ste nuove generazioni dentro la capoccia, stamo perdendo proprio le basi, i fondamentali. I venticinque anni miei erano diversi, tutta un’altra storia, ma è anche vero che noi siamo stati cresciuti da Lino Banfi e Alvaro Vitali. Le peggio zozzerie se fanno con le quarantenni, è risaputo. Io più de scriverte l’indirizzo mio in privato me sa che posso fa’ poco. Quello sicuro se sta a scopa’ qualche ragazzetta, dammi retta. Sai quelle che scopano zitte zitte che manco respirano e te pare de sta in biblioteca? Quelle che quando hai finito poi te chiedi: ma ha goduto? Le sarà piaciuto? Ma soprattutto è viva? Respira? Magari tutta svestita è andata in ipotermìa, non è che è il caso di chiamare ‘n’ambulanza? Oh, s’è schiattata io lascio il cadavere qua e me ne vado. Chi la conosce a questa?

C’è poco da fare, Monicu’, il ragazzo è ancora acerbo, nun te merita. Lascialo prima che ti lasci lui. Te c’hai bisogno de uno più maturo, uno che ragiona, ‘n intellettuale raffinato, belloccio, un po’ brizzolato, uno che scrive libri, che c’ha un certo fascino. No, non sto a parla’ de Baricco, sto a parla’ de me. Se sentimo in privato, ok? Love.

E cordialità e amore.

CONTINUA A LEGGERE LA POSTA DEL COLON
Se il post ti è piaciuto e vuoi premiare l’autore, fai adesso i tuoi acquisti su Amazon.it.
Oppure leggi un altro articolo tra quelli selezionati in basso.

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: