La posta del Colon (puntata 1). Problemi d’amore? Scrivete al dottor Miceli

Essendo un uomo colto e affascinante, praticamente un piacione brizzolato alla Baricco, non potevo non creare una mia rubrica personale dedicata alla posta del cuore: problemi di coppia e consigli sull’amore. Questa rubrica si è rivelata necessaria anche perché certi amici m’hanno detto che con sta roba qua si acchiappano un sacco di milf, per cui… oh, tentar non nuoce. Quindi, se avete problemi amorosi scrivetemi tranquillamente all’indirizzo email che riporto nella pagina Chi sono, sarò lieto di darvi il mio aiuto.
Cordialmente.
Il dottor Miceli.image6.jpg

La posta del colon (puntata 1)

Gentile dottor Miceli, sono Marta e ho 32 anni. Le scrivo per chiederle consiglio. È da diversi mesi che con il mio compagno non facciamo più l’amore. Si trattiene fino a tardi in ufficio ed è molto più nervoso del solito. Non abbiamo più tempo per noi, mi sento trascurata e non so cosa pensare. Che abbia un’altra?

Cara Marta, e me sa tanto pure a me che c’hai le corna. Oh, capita, eh, non è che è un dramma. Comunque,dai retta a Miceli, lassalo perde’ ché nun te merita.

Cordialità

Egregio dottor Miceli, seguo da poco il suo blog ma lo trovo ricco di consigli interessanti. Poche settimane fa mia figlia ha portato in casa il suo primo ragazzo. Pur non avendo ancora vent’anni credo abbiano già rapporti sessuali, e non so come spiegare a mia figlia che tutto questo è sbagliato. Mi consiglia il giusto approccio per correre ai ripari? La ringrazio in anticipo.

Sandro

Gentile Sandro, ammazza che rompicojoni che sei. E falli scopa’ in pace sti due poveracci, no? Se proprio ti vuoi rendere utile accollati i preservativi.

Cordialità.

Caro Enrico, sono una tua fan sfegatata e ti seguo da sempre. Adoro le tue rubriche e adoro te. Mio padre però dice che non posso seguire il tuo sito perché i tuoi sono “contenuti forti” e io purtroppo ho ancora diciassette anni. Cosa mi consigli di fare?

Ma a tette come stai messa? E comunque diciassette è quasi diciotto, no? Aspe’ che ti giro il numero e parliamo in privato, che qua nun se pò.

Un saluto e arrivederci alla prossima puntata de La posta del Colon.

Cordialità.

Il dottor Miceli

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: