Gli alieni sono tra noi. 5 strategie per salvarci

Come tutti sappiamo, dopo aver letto, visto e indagato i grandi misteri legati agli ufo, gli alieni sono tra noi e ormai hanno costruito le loro basi sulla luna. Inoltre, da un momento all’altro, sferreranno il loro attacco finale alla terra. Eh, lo so, se ancora non lo sapevate, be’, non è una bella notizia quella che vi porto oggi, ma qualcuno doveva pur dirvelo. Intellettuali del calibro di Giacobbo, e trasmissioni di approfondimento impegnate come Mistero e Voyager ce lo hanno oramai ampiamente dimostrato: non è da ora che gli extraterrestri sono fra noi, oramai ci conoscono come le loro tasche. E le loro astronavi sono parcheggiate dietro Marte e Saturno anche in doppia fila, tanto per farvi capire quanti sono.
Rettiliani in giacca e cravatta, alieni grigi senza scrupoli, gnocche nordiche pleiadiane, visitors ed ET, è da tempo che ci fanno compagnia su questo nostro infinitamente piccolo sistema solare. Oramai abbiamo i giorni contati e la loro invasione totale, la distruzione dell’umanità, il loro attacco finale, è in sostanza imminente. Io ve lo dico per prepararvi, per fare in modo che possiate salvarvi anche voi. Lo scrivo su un blog di satira perché sennò mi prendete per pazzo, però è fondamentale organizzarsi per sfuggire a questa invasione, i cieli oramai sono pieni di Ufo. Gli alieni non hanno scrupoli!
Visto che io sono un rinomato studioso di extraterrestri e anche gli alieni, dal canto loro, mi stimano e mi apprezzano molto, mi sono permesso di mettere a punto cinque strategie che potrebbero salvarci la vita in caso di invasione. Sono strategie individuali, la salvezza collettiva non è più possibile ottenerla, ahimè, ma malgrado l’umanità sia destinata ad estinguersi, seguendo questi passaggi (che potrebbero anche sembrare ridicoli, ma, vi garantisco in quanto esperto, che funzionano) dovreste riuscire a mettervi in salvo anche voi, vivendo poi sulla loro astronave. Tutto sta a spiazzarli, gli alieni, che loro hanno solo il cervello rettiliano e l’ironia mica la capiscono…

gli alieni-ufo-astronave

Gli alieni sono tra noi…

Gli alieni vogliono ucciderci. Ecco 5 modi per pararci il culo

L’equivoco

Rivolgersi a quello che sembra comandare la missione.
“Capo, oh, guarda che io con questi non c’entro niente. Ero qui di passaggio. Anzi, se me date ‘no strappo fono ad Alfa Centauri me fate ‘na cortesia (sì, il tizio che parla è lo stesso che è scampato agli attacchi dell’Isis descritti in quest’altro post“.

La guardia

Sempre rivolgendosi al capo della missione, fate una faccia pietosa ma affidabile, tipo ‘na guardia che parla con un superiore.
“Ho capito che volete distruggerci tutti, ma non è meglio se ne lasciate vivo almeno uno? Lasciatemi vivo, dai. Metti che le scimmie imparano a fare bordello come noi, se mi lasciate vivo posso dirgli di non esagerare, che è meglio non farvi incazzare, che noi umani ci siamo già passati e tutto il resto, no? E dai, che vi costa…”

Mimetizzarsi

Restate nascosti fino all’ultimo e quando oramai ogni cosa è distrutta, sbucate fuori con fare deciso e rivolgetevi al gruppo di alieni come se aveste vinto la partita di calcetto del venerdì.
“Abbiamo fatto un gran bel lavoro qui, ragazzi: questi umani del cazzo non meritavano pietà. Ora andiamo tutti all’astronave, stasera ci sbronziamo!!”

Il simpatizzante

Se vi catturano, provate a creare empatia con il tizio che vi tiene in custodia.
“Comunque io quando guardavo i Visitors sono sempre stato dalla parte degli alieni. Mi state simpatici. Che mi sleghi che le corde laser sono un po’ strette?”

Papà!

Avvicinarsi a uno qualsiasi degli alieni invasori, meglio se dà l’impressione di essere uno che se la comanda. Quindi corrergli incontro piangendo.
“Papààà, papààààààà, finalmente sei venuto a prendermi!! Oh, quanto mi sei mancato, babbo caroooo!!”

Insomma, questi sono i miei suggerimenti per salvarci in caso di invasione aliena. E vi assicuro che non si tratta di una possibilità remota, oramai è certezza, parliamo di pochi mesi, al più qualche anno. E poi sarà la fine. Io lo so perché li ho seguiti, li ho studiati, oramai so come vivono, cosa fanno, come pensano. E non vi piacerebbe saperlo, datemi retta.

gli alieni- et travestito

Alieno perfettamente mimetizzato tra gli umani


Come vedete, ho anche delle foto che testimoniano la loro presenza tra noi. Le prove non mentono. Gli alieni sono qui. Ci scrutano. Ci osservano.
Fate attenzione, gente… fate attenzione…

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: